prevenzione del cancro esofageo (pdqто): prevenzione [] -description delle prove

sfondo

importan; E ‘possibile che il titolo principale della relazione Ewing sarcoma non è il nome che vi aspettavate. Si prega di verificare i sinonimi sfogliare per trovare il nome alternativo (s) e disordine suddivisione (s) oggetto della presente relazione.

Incidenza e la mortalità

Nel 2014, si stima che 18.170 molte persone nel mondo saranno con diagnosi di cancro esofageo e 15.450 moriranno di questa neoplasia. Dei nuovi casi, si stima che 14.660 avverrà negli uomini e 3.510 si verificherà nelle donne. [2] I tassi di incidenza generalmente aumenta con l’età in tutti i gruppi razziali / etnici. Negli uomini neri, tuttavia, il tasso di incidenza per quelli di età compresa tra 55 e 69 anni è vicina a quella dei bianchi di età compresa tra 70 anni e più. Nelle donne nere, di età compresa tra 55 e 69 anni, il tasso di incidenza è leggermente superiore a quello delle donne bianche di età compresa tra 70 anni e più. [2]

Anche se l’incidenza complessiva di carcinoma a cellule squamose dell’esofago è in declino, questo tipo istologico rimane sei volte più probabilità di verificarsi nei maschi neri che nei maschi bianchi. [3] Al contrario, l’incidenza di adenocarcinoma dell’esofago rapidamente aumentato dal 1970 a metà degli anni 1990. [4]

Maschio di genere è un importante predittore di adenocarcinoma dell’esofago. Il rischio attribuibile è abbastanza basso nelle donne che, anche se il rischio di genere non è modificabile, altri fattori di rischio necessariamente un impatto limitato. [4]

Carcinoma a cellule squamose dell’esofago

Fattori con adeguata evidenza di aumento del rischio di carcinoma a cellule squamose dell’esofago

Fumare sigarette e bere alcolici

Negli Stati Uniti, il carcinoma a cellule squamose dell’esofago è fortemente associato con il tabacco e l’abuso di alcol. Il rischio relativo associato con l’uso del tabacco è 2.4, e il rischio attribuibile di popolazione è 54,2% (95% intervallo di confidenza [IC], 3,0-76,2). [5,6] studi di coorte retrospettivi aggiustati per l’uso del tabacco hanno mostrato una duplice per sette volte aumento del rischio di cancro esofageo negli alcolisti rispetto alle tariffe per la popolazione generale. [5] studi caso-controllo hanno anche suggerito un aumento significativo del rischio di cancro dell’esofago associato con l’abuso di alcol.